Quando usare il GPS?

Quando utilizzare il GPS

Il localizzatore GPS recentemente è stato introdotto – sotto forma di condizione obbligatoria – dalle principali compagnie di assicurazione auto per coprire la garanzia furto. In molti casi, infatti, le compagnie richiedono in forma obbligatoria l’installazione di un dispositivo GPS perchè – in caso di furto dell’auto – le probabilità di ritrovamento sono maggiori e – di conseguenza – i rischi di pagamento della compagnia diminuiscono.

Usare il GPS: quando, come e perchè?

Le applicazioni sei dispositivi GPS sono comunque moltissime. Vediamone alcune:

  1. monitoraggio personale di un individuo
  2. uso da parte delle forze dell’ordine. In America, un soggetto sospetto che magari vive fuori dalle carceri perchè è stata pagata una cauzione, può essere controllato con un dispositivo GPS che gli viene agganciato dalle forze dell’ordine all’altezza della caviglia. Il tracciamento tramite dispositivi GPS può anche essere ordinato per le persone sottoposte a un ordine restrittivo.
  3. In alcuni sport, come il volo a vela, i partecipanti sono tenuti a portare un tracker GPS. In particolare, questo permette agli ufficiali di gara di sapere se i partecipanti commettono imbrogli, prendendo scorciatoie inaspettate, e quanto sono distanti.
  4. Sistemi di spionaggio/sorveglianza. Un tracker su una persona o un veicolo permette di rintracciare e monitorare qualsiasi movimento. Questa applicazione dei GPS è molto utilizzata, per esempio, dagli investigatori privati.
  5. Questi dispositivi sono utilizzati anche da alcuni genitori di monitorare i loro figli.
  6. I dispositivi di localizzazione GPS personali sono utilizzati nella cura degli anziani e delle persone vulnerabili. I dispositivi consentono agli utenti di chiamare per l’assistenza ed eventualmente permettono agli assistenti designati di individuare la posizione dell’utente, in genere da 5 a 10 metri. Il loro uso contribuisce a promuovere la vita indipendente e l’inclusione sociale per gli anziani. Alcuni dispositivi consentono anche all’utente di chiamare alcuni numeri di telefono con i tasti di selezione rapida pre-programmati.
  7. Alcuni Web Internet 2.0 pionieri hanno creato le proprie pagine personali web che mostrano la loro posizione costantemente e in tempo reale, su una mappa all’interno del loro sito web. Questi di solito usano spinta di dati da un telefono cellulare abilitato GPS o un personal GPS tracker.
  8. Usi nello sport: i movimenti di un escursionista, ciclista, ecc, possono essere seguiti. Alcuni dati statistici quali istantanea e media velocità e distanza percorsa, vengono registrati.
  9. Sport d’avventura: dispositivi di localizzazione GPS, come la SPOT Satellite Messenger sono disponibili per ottenere la posizione di una persona e rintracciarla rapidamente. In particolare, questo consente al personale di soccorso di individuare il luogo di un incidente.
  10. Monitoraggio dipendenti. I dispositivi di localizzazione GPS gestiti dal cellulare vengono utilizzati per monitorare i dipendenti di diverse società, specialmente coloro che sono impegnati nel lavoro sul campo.

Nella maggior parte dei casi i dati tracciati da un dispositivo satellitare GPS possono essere trasmessi anche attraverso un telefono cellulare, oppure via SMS, contenendo tutte le informazioni necessarie per attivare la localizzazione e/o successive operazioni di prelievo o soccorso.

Add a Comment