Perché regalare una bici a tuo figlio
678
post-template-default,single,single-post,postid-678,single-format-standard,qode-social-login-1.0,qode-restaurant-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-4.2,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.4,vc_responsive

Perché regalare una bici a tuo figlio

Il ciclismo è una passione forte ed innata, ma che si può coltivare anche da piccoli. Anzi, come dicono diversi esperti, non esiste un’età per cominciare ad andare in bici: la cosa migliore da fare è cominciare prima possibile, così acquisterà la massima confidenza con questo mezzo di spostamento così divertente e amato dai bambini.

Questi sono alcuni dei motivi per cui regalare una bici al proprio figlio o alla propria figlia, a Natale, al compleanno o in qualsiasi altra occasione speciale, è sempre un’ottima idea.

Perché regalare una bicicletta al proprio figlio?

C’è più di un motivo, in realtà. La bici è un regalo importante, una vera passione, ed un sogno per tanti bambini. Regalare la bici ad un bambino è un po’ come regalare un sogno: significare fare dono di uno strumento prezioso per mezzo del quale giocare, spostarsi, divertirsi, diventare indipendenti e grandi.
Ecco perché una bici è sempre qualcosa di più di una bici: è un dono speciale, davvero unico, un desiderio che si avvera per il bambino. Se si è una famiglia di sportivi, poi, i motivi per regalare la bici al proprio figlio sono davvero molti: in questo modo potrà finalmente seguire il papà e la mamma nelle loro avventure e cominciare a capire cosa si prova stando sulle due ruote.

Inoltre un bambino che ama andare in bici si terrà attivo, in movimento ed in salute, e in questo modo il suo corpo che cresce sarà sempre più scattante e sano: la bicicletta è un’ottima amica per delle scampagnate nella natura o in città, e vostro figlio amerà la possibilità di essere indipendente negli spostamenti.

Ecco perché ci sono davvero tanti, tanti motivi di amare la bicicletta e di regalarla al proprio figlio.

Si tratta, ovviamente, di un dono da fare con attenzione e cognizione di causa, pensando sempre in primis alla sicurezza del bambino o della bambina che lo riceverà. Le regole da seguire quando si regala una bici ad un bambino sono diverse: possiamo consigliare di non usare le rotelle, in modo che impari fin da subito a restare in equilibrio.

Già dai 18 mesi, è bene far provare al piccolo una bici senza pedali e fargli sperimentare l’equilibrio. Per questo è importante scegliere una bici adatta, in particolare bisogna sempre controllare che riesca ad appoggiare a terra tutta la pianta del piede quando si trova in sella, in modo che capisca che non cadrà e che potrà sorreggersi. Il telaio deve essere sempre proporzionato all’altezza del bambino per evitare problemi o la scarsa governabilità della bici.

Detto questo, bisogna sempre controllare che la bici abbia tutti i dispositivi di sicurezza, come luce anteriore e posteriore, parafanghi, campanello. Il bambino deve essere sempre munito di casco e di abbigliamento adeguato ed una volta pronto… può cominciare anche lui ad avventurarsi nel mondo delle due ruote.

Un mondo magico ed unico, che avrà scoperto proprio grazie al vostro regalo e che, statene certi, non vorrà lasciare mai più.

No Comments

Post a Comment