Lexus LS 600H

Lexus LS 600H

Rivestita in noce e pelle, la LS 600h ha tutta l’opulenza che si addice a una casa di lusso. Ma sotto l’aspetto di altri tempi c’è un motore ibrido benzina-elettrico incredibilmente moderno, non molto diverso da quello di una Toyota Prius. Aggiungere un motore elettrico a un V8 da cinque litri può sembrare poco sensato ecologicamente anche se in media ci siamo pur sempre fermati a 8,41/100 km), ma non è lì per salvare il pianeta: la sua funzione è di farci procedere in modo veloce e silenzioso.

Lexus LS 600h: potenza e lusso

A differenza di un motore a benzina, quello a batteria, che viene ricaricato dalle ruote quando l’automobile procede in folle, può darci tutta la sua potenza nell’attimo in cui premiamo il pedale. Quindi, se dobbiamo far partire in fretta le 2,8 tonnellate della macchina, non c’è bisogno di aspettare che il motore a benzina raggiunga il massimo dei giri. E dato che è una specie di limousine, non guasta che il tutto funzioni silenziosamente. Il grosso di tutta questa tecnologia è finalizzato proprio a questo. La LS 600H è stata l’automobile in cui ci siamo sentiti più isolati dal mondo esterno. Persino sulle strade più rumorose e dissestate, l’interno dell’abitacolo è risultato relativamente tranquillo. Anche questa macchina non perde mai di vista la strada. Un radar sufficientemente sensibile da rilevare i singoli pedoni tiene d’occhio le corsie adiacenti e manda un avvertimento se cominciamo a cambiare corsia senza aver verificato il punto cieco, continuando a monitorare l’automobile davanti in caso serva frenare e approntare i sistemi di sicurezza per un impatto. Purtroppo il computer di bordo non è intelligente e rilassante da usare come il resto del veicolo. Si controlla con un piccolo joystick, che spesso fa saltare oltre l’opzione che ci interessa. In genere rallenta tutto e fa passare la voglia di usare le utili funzioni concentrate nello schermo da 12 pollici. La LS 600h può migliorare grazie a nuove app che danno accesso a informazioni locali e a stazioni radio di tutto il mondo. Un vero e proprio concentrato di lusso, tecnologia e bellezza per un’auto che non è decisamente alla portata di tutti ma che tutti in qualche modo possono sognare. La cilindrata della Lexux LS 600h è di 4696 cc, un vero e proprio lusso per tantissimi italiani che ormai associano la cilindrata al corrispettivo pagamento di bollo auto e tassa di circolazione. La potenza di quest’auto è di 389 CV a 6400 giri al minuto e il consumo medio è di 7,2 litri ogni 100 km di strada. Le dimensioni dell’auto sono 5,2*1,9*1,5m per un peso complessivo di 2815 kg.

Add a Comment