Cosa fare a Milano? Te lo dice una app

Se non sapete cosa fare a Milano e dintorni, c’è un sito che fa per voi: Pepite Per Tutti. Grazie anche alla app “Milano per tutti”, sviluppata dai fondatori del sito, che dà la possibilità di organizzarsi per un week end, una serata, una vacanza in città e nella zona, per trovare locali, eventi e cose da fare. Alcuni consigli che vi possiamo dare per girare la città e le zone limitrofe, per godersela in modo particolare con delle esperienze che ve la faranno ricordare per sempre.

cosa-fare-milanoEsplorare Milano dalla sommità del Duomo: nel corso degli anni la fisionomia della città è profondamente mutata. Fino a poco tempo fa il Duomo e il Palazzo della Regione (il grattacielo Pirelli) duellavano sullo skyline, ma ora con i nuovi grattacieli di Porta Nuova la città ha assunto una linea slanciata e moderna, con le Torri Unicredit e Allianz a prendersi la scena. L’esperienza del panorama cittadino che si può ammirare dal tetto del Duomo è comunque unica così come la rampa di scala che vi conduce, sopra la navata centrale.

Milano è anche la capitale della moda italiana e quindi centro primario a livello internazionale. Hanno sede qui dozzine di marchi dell’alta moda, e vale la pena farsi un giro nel cosiddetto Quadrilatero d’Oro, dove sono presenti i negozi dei marchi più pregiati, botteghe di artigiani e tessitori, vincerei e buoni locali dove mangiare. Praticamente l’eden per chi vuole immergersi nella qualità del Made in Italy.

L’aperitivo a Milano è una istituzione da provare. Nei migliori bar del centro dal pomeriggio iniziano ad essere serviti stuzzichino e mini sandwich, olive e sushi, panini e taglieri di salumi e formaggi. Particolarmente indicata la zona di Porta romana e dei Navigli, dove si possono trovare locali che servono piattini e ciottoli ricchi di pietanze saporite, accompagnate da vini pregiati. Cocktail e birre, spritz e vini bianchi per chi vuole avere un tocco di allegria.

Una passeggiata sui Navigli, nelle serata primaverili è assolutamente consigliata. Questa zona col tempo è stata riqualificata e oggi è il centro di maggior attrazione per chi cerca pizzerie, pub, ristoranti e locali dove riunirsi e bere una cosa insieme. L’atmosfera insolita di una città attraversata da un canale attira molti turisti, sembra di essere trasportati indietro nel tempo, tra scenari quasi medievali e suggestioni moderne.

Se avete tempo a disposizione e siete amanti dell’opera sicuramente non si può non visitare il Teatro alla Scala; l’edificio stesso, restauro e riportato al suo antico splendore, merita una visita, non solo per gli appassionati. Ma se avete la possibilità di assistere a una rappresentazione operistica, perché no? I biglietti si possono acquistare online, non è facile avere un posto in galleria, ma si possono trovare anche delle tariffe speciali. Il calendario operistico viene pubblicato sul sito ufficiale.

Milano insomma offre molte opportunità. Se si arriva in auto si può scegliere di visitare la zona dei Laghi non distante dal centro cittadino, in particolare Como e Varese, da sempre al centro delle riviste specializzate e nei favori del pubblico, ma si può scegliere di visitare Cremona e Mantova, spesso escluse da questi tipi di itinerari, che invece meritano. Sono città storiche con importanti centri, chiese, palazzi e musei oltre ai soliti buoni ristoranti.

Add a Comment